Saturday, December 28, 2002

EL CHE In un primo momento pensammo di cancellarli, ma abbiamo cambiato idea. I commenti del signor El Che sono qui sotto i vostri occhi in tutto il loro fulgore. Mi raccomando, leggeteli tutti perché meritano. Già il fatto di aver scelto il soprannome di uno dei peggiori assassini della storia (verità sottaciuta ma reale: una bella sbirciatina sul Libro Nero del comunismo è di rigore) lo qualfica, ma i contenuti espressi (se di contenuti si può parlare) sono ancor più gustosi. Considerate il non averlo cancellato (o il non aver messo blocchi sul suo IP - che noi, contrariamente a quanto lui pensa, possiamo vedere -) come il regalino di Natale da parte della redazione di Didestra.

NOTARELLA PER IL WEBRING: chi vuole aderire, per essere ammesso deve inserire il codice nelle sue pagine.

Thursday, December 26, 2002

FASTIDIO La cosa che mi dà fastidio é la concezione, propria di molti qualunquisti di sinistra, che destra=fascismo. Come dire che un individuo schierato a sinistra debba essere per forza stalinista. E' evidente che questo modo di ragionare é da totali ignoranti. Come si può dialogare, quando si subiscono in continuazione parallelismi così superficiali e intolleranti? Parallelismi che puzzano inoltre di pietoso opportunismo, come nel caso di Montanelli: dal momento in cui attaccò Berlusconi, la sinistra non perse tempo nel tentativo di appropriarsene. Spiacente, ma Montanelli era e fu sempre uomo di destra. E non era fascista.